PushBullet è un’applicazione comoda per chi lavora molto al computer e necessita che Smartphone e PC, o Mac, siano tra loro sincronizzati. La compatibilità tra dispositivi con diverse tecnologie non è più un problema, con quest’App gestirai tutto all in one: ogni notifica, file, sms, in un attimo e dalla tua postazione. 

Prima di PushBullet, per inviare un documento da smartphone a computer, quindi due dispositivi che magari utilizzano sistemi operativi differenti, era meno immediato.
I modi alternativi per approcciarsi al problema erano molto scomodi. Per avere i file sul desktop avrai spesso utilizzato dei programmi come il Messanger, Whatsapp, le e-mail, o altri software di appoggio come Evernote, per recuperare tutto da PC.

Quando si lavora online reperire tutto in breve tempo e senza troppi sforzi, riuscendo a gestire i messaggi e le notifiche dello smarphone da PC o Mac, è una manna dal cielo.
E se rivedi te stesso in questa stessa situazione, PushBullet può davvero semplificarti la vita.

 

Come si installa PushBullet?

Installare questo tool è davvero semplice, bastano pochi click per effettuare il download e registrarsi all’account di Pushbullet, necessario per poter utilizzare l’App. 
Questa splendida applicazione multipiattaforma la trovi online direttamente su PlayStore, o AppStore se hai un iPhone. Una volta installata sul tuo smartphone lato computer hai due strade tra cui scegliere: installare l’estensione per il browser, oppure installare l’applicazione per PC; quest’ultima opzione è forse preferibile, in quanto più versatile.


Un’unica APP per rispondere a: Whatsapp, Telegram, SMS e non solo…

La funzione principale di Pushbullet è quella di sincronizzare smartphone e computer, in barba alle diversità tecnologiche dei dispositivi connessi, ma non possiede solo queste funzioni. Vediamo cosa è in grado di offrirci l’account gratuito di questo tool.
La versione entry level di Pushbullet è disponibile gratuitamente, basta registrarsi e utilizzare l’account creato come login. Le limitazioni in questo caso riguardano i file che possiamo allegare ad una chat, questi infatti non possono superare i 25mb. Nell’account premium invece la grandezza massima supportata è 1gb. 
Il metodo per allegare alla chat una immagine o file è semplicissimo, basta un drag e drop e con un click avremo completato il nostro invio.
Non finisce qui, queste erano le funzioni principali dell’App, un’altra chicca riguarda il sistema push: tramite delle notifiche e la sincronizzazione smartphone pc possiamo inviare dal cellulare al desktop tutti gli avvisi e rispondere in diretta. 
La schermata di funzionamento di PushBullets prevede quindi tre tab: Amici, Io, Stai Seguendo. 
La prima utilizzabile con altri che possiedono a loro volta Pushbullet nei loro device; la seconda è comoda per inviare file ad un dispositivo amico o una serie di nostri dispositivi connessi; l’ultima riguarda, invece, i canali seguiti.

Spostando la nostra attenzione al menù principale, nella barra in alto, possiamo accedere ad altre funzioni. La voce di “Inoltro notifiche” è utile per silenziare o disabilitare le notifiche tra telefono e computer, “SMS” per la gestione dei messaggi ed infine “file remoti” per l’accesso, da remoto, alla memoria del nostro dispositivo.

Per chi volesse un ulteriore livello di sicurezza è disponibile una opzione per la crittografia end to end, utile a rendere ogni accesso più sicuro. Pushbullet è davvero un’app fantastica per chi non può rinunciare alla comodità dello smartphone quando si trova al computer.
Se anche tu hai il problema di condividere link, appunti o file, in maniera facile e veloce prova quest’app e tieni tutto a portata di mouse.

 

Hai bisogno di assistenza o vuoi che un professionista realizzi il sito perfetto per te o la tua attività?

Vuoi provare questo TOOL?

Condividi questo articolo

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email
Share on print

Vuoi che qualcuno ti ricordi la scadenza
dei tuoi tool in abbonamento?

Allora Coumber
fa per te!